Segnali inconsci di gradimento e sottolineo INCONSCI.
Il 93% della comunicazione è gestita dall’inconscio. Quest’ultimo utilizza il suo linguaggio, diverso da quella della parte logica. Conoscere il suo modo di esprimersi significa avere a disposizione una mappa mentale del nostro interlocutore per orientarci nell’interazione. In tempo reale sapremo se quello che stiamo facendo è giusto oppure sbagliato. Infatti l’inconscio si esprime attraverso messaggi di gradimento e di rifiuto.

E’ importante sottolineare che essendo dell’inconscio la persona che mostra il segnale, non è spesso consapevole dei suoi segnali. Quindi bisogna prendere con le pinze questo linguaggio e verificare con la comunicazione verbale e non se è confermato il segnale.

ATTI DI GRADIMENTO
1. Bacio dato a se stessi.
Il soggetto esprime inconsapevolmente un bacio, arricciando le labbra anche lievemente,
indirizzandolo verso nessuno in particolare. L’atto esprime gradimento verso la tematica tratta o il
soggetto con cui dialoga.
2. Pressione della lingua all’interno delle guance.
Generalmente precede un altro atto di gradimento che è il Linguino. Questo gesto significa che il
suo interlocutore sta raggiungendo un grasso potenziale empatico ma che non ha ancora acquisito.
3. Accarezzamento delle labbra con le dita o il dorso della mano.
Indica un grosso gradimento emotivo nei confronti della tematica tratta o del suo interlocutore.
4. Linguino.
È costituito dalla rotazione della lingua sulle labbra o la sua semplice esposizione. Rappresenta il
massimo segnale di gradimento nei confronti dell’argomento o del soggetto coni cui interagisce.
Generalmente, dopo questo segnale, è possibile avanzare la richiesta per ottenere il consenso.
5. Mordicchiarsi le labbra.
Il soggetto riconosce nell’operatore un grosso potenziale di coinvolgimento emotivo e
inconsciamente lo invita ad approfondire l’argomento trattato.
6. Suzione del dito o di un oggetto.
Rappresenta un’estrema gratificazione nei confronti dell’interlocutore o della tematica trattata con
connotazione sessuale.
7. Accarezzarsi i capelli.
Indica una estrema gratificazione nei confronti dell’interlocutore o dell’argomento espresso con
connotazione affettiva.

8. Spostare il busto o il corpo in avanti.
Indica un interesse rispetto all’argomento trattato dal soggetto con cui interagisce.
9. Spostare occasionalmente oggetti verso se stessi.
Prendere oggetti e portarli a se rappresenta il cercare di fare propri i concetti dell’argomento trattato.
10. Il soggetto tocca amichevolmente l’interlocutore.
L’operatore ha raggiunto un potenziale empatico così elevato che il soggetto inconsciamente ha bisogno di toccarlo.
11. Il soggetto apre le braccia e le gambe.
Indica apertura nei confronti dell’interlocutore e degli argomenti trattati.

Se il vostro interlocutore esprime segnali positivi vuol dire che avete svolto un buon lavoro in precedenza e avete raggiunto un grosso potenziale di persuasione per avanzare le vostre richieste ottenendo il consenso o comunque farà tutto quello che possibile fare per venire incontro alle vostre esigenze.

Esercizio

Quando tua moglie,tuo figlio, il tuo cliente ti parlano di quel dato argomentato sei inconsciamente interessato a quello che dici?

Nella prossima vedremo i segnali di rifiuto.pp

Annunci

2 pensieri riguardo “Segnali inconsci di gradimento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...